ITALIANO

INGLESE

 

Ices
Azienda che progetta e costruisce componenti avvolti per l'elettronica realizzati su misura. Prodotti per impiego industriale, elettrotecnica, telecomunicazioni, trasporti, elettromedicali e in molti altri settori.

Ebm
Azienda che progetta e costruisce componenti avvolti per l'elettronica realizzati su misura. Prodotti per impiego industriale, elettrotecnica, telecomunicazioni, trasporti, elettromedicali e in molti altri settori.

Icesebm
Azienda che progetta e costruisce componenti avvolti per l'elettronica realizzati su misura. Prodotti per impiego industriale, elettrotecnica, telecomunicazioni, trasporti, elettromedicali e in molti altri settori.

Ices-ebm
Azienda che progetta e costruisce componenti avvolti per l'elettronica realizzati su misura. Prodotti per impiego industriale, elettrotecnica, telecomunicazioni, trasporti, elettromedicali e in molti altri settori.

Elettronica
l'elettronica è la scienza e la tecnologia del controllo degli elettroni. In pratica questo termine indica oggi l'insieme di conoscenze pratiche e teoriche necessarie per progettare e realizzare apparati in grado di elaborare grandezze fisiche, tradotte per mezzo di opportuni dispositivi, servendosi di grandezze fisiche relative alla carica elettrica. Le realizzazioni dell'elettronica sono dei circuiti elettronici costituiti da dei componenti, attivi e passivi, collegati per mezzo di fili o tracciati conduttivi, in genere metallici, attraverso cui circolano correnti elettriche.
L'elettronica e l'elettrotecnica sono due discipline strettamente legate, che si differenziano per il tipo di applicazione: mentre l'elettrotecnica ha come scopo principale la trasmissione della potenza elettrica e la gestione e il progetto delle macchine elettriche, l'elettronica si occupa soprattutto dell'elaborazione dei segnali elettrici e quindi, in senso lato, dell'informazione.

PCB (Printed Circuit Board)
Il circuito stampato è quel componente che in un moderno circuito elettronico è adibito a fungere le seguenti funzioni principali:

  • collegamento elettrico tra i vari componenti elettronici, in modo da costituire un vero e proprio circuito elettrico propriamente detto;
  • supporto meccanico per i componenti e gli accessori (dissipatori, connettori, ecc...), in modo da costituire un sistema nel quale ogni componente trova una precisa posizione geometrica. Inoltre la lavorabilità meccanica del supporto consente la sagomatura dei bordi (mediante fresatura o tranciatura) in modo da consentire l'alloggiamento meccanico del circuito stampato in contenitori anche di forma complessa.

Ferrite
Ferrites that are used in transformer or electromagnetic cores contain nickel, zinc or Manganese compounds. They have a low coercivity, and are called soft ferrites. Because of their comparatively low losses at high frequencies, they are extensively used in the cores of Switched-Mode Power Supply (SMPS) and RF transformers and inductors.
In contrast, permanent ferrite magnets (or hard ferrites) have a high remanence after magnetization, and are made with iron oxide and barium and strontium oxides. In a magnetically saturated state they conduct magnetic flux very well and have a high magnetic permeability. This enables these so-called ceramic magnets to store stronger magnetic fields than iron.

Componenti
Un componente elettronico è un dispositivo atto a regolare il passaggio di corrente elettrica attraverso di esso e/o il valore di tensione elettrica ai suoi capi secondo una legge matematica ben determinata. In questa legge possono intervenire anche forze fisiche esterne, non elettriche: componenti particolari possono o modulare o generare correnti o tensioni elettriche sotto l'effetto di altre forze fisiche, o ancora a reagire a questo passaggio generando luce o effetti fisici di altro genere: in questo caso essi sono detti trasduttori. Alcuni componenti sono comuni sia all'elettronica che all'elettrotecnica, soprattutto le impedenze e i trasformatori.

Trasformatori
Il trasformatore è una macchina elettrica statica, ICES-EBM realizza i trasformatori che appartengono alla categoria più ampia dei convertitori.
In particolare il trasformatore consente di convertire i parametri di tensione e corrente (secondo le esigenze della clientela) in ingresso rispetto a quelli in uscita, pur mantenendo costante la quantità di potenza elettrica (a meno delle perdite per effetto dell'isteresi e delle correnti parassite).
Il trasformatore è una macchina in grado di operare solo in corrente alternata, perché sfrutta i principi dell'elettromagnetismo legati ai flussi variabili.

Transformers
A transformer is a device that transfers electrical energy from one circuit to another by magnetic coupling without requiring relative motion between its parts. It usually comprises two or more coupled windings, and, in most cases, a core to concentrate magnetic flux.
An alternating voltage applied to one winding creates a time-varying magnetic flux in the core, which induces a voltage in the other windings. Varying the relative number of turns between primary and secondary windings determines the ratio of the input and output voltages, thus transforming the voltage by stepping it up or down between circuits.

Induttori
L'induttore è un componente elettrico che genera un campo magnetico al passaggio di corrente elettrica.
Nella teoria dei circuiti l'induttore è un componente ideale in cui tutta l'energia elettrica assorbita è immagazzinata nel campo magnetico prodotto. Gli induttori reali, realizzati con un avvolgimento di un filo conduttore, presentano anche fenomeni dissipativi e capacitativi di cui si deve tenere conto.
Gli induttori sono impiegati in una varietà di dispositivi elettrici ed elettronici, tra i quali i trasformatori ed i motori elettrici nonché in svariati circuiti a corrente alternata ad alta frequenza.

Inductors
An inductor is a passive electrical device employed in electrical circuits for its property of inductance. An inductor can take many forms.

Leakage Inductance
Leakage inductance is that property of an electrical transformer that causes a winding to appear to have some self-inductance in series with the mutually-coupled transformer windings. This is due to imperfect coupling of the windings and creation of leakage flux which does not link with all the turns.
The leakage flux alternately stores and discharges magnetic energy with each electrical cycle and thus effectively acts as an inductor in series in each of the primary and secondary circuits.
Leakage inductance is primarily caused by the design of the core and the windings. Voltage is dropped across the leakage reactance, resulting in poorer supply regulation when the transformer is placed under load.

Bobine
Genericamente, la bobina è un insieme di spire realizzate con materiale conduttore. Essa può avere funzioni diverse.
In elettronica può essere impiegata la sua induttanza, ossia la capacità di trasformare la corrente alternata in onde radio.
In elettrotecnica, avvolgendola attorno ad un nucleo ferroso otteniamo un'elettrocalamita, oppure, variando numero e sezione delle spire (o avvolgimenti), abbiamo il trasformatore meccanico, un oggetto capace di trasformare tensione/corrente ad esso applicata.

Chokes
A choke is an inductor designed to have a high reactance to a particular frequency when used in a signal-carrying circuit. Choke coils are inductances that isolate AC frequency currents from certain areas of a radio circuit. Chokes depend upon the property of self-inductance for their operation. They are used to block alternating current while passing direct current. Common-mode choke coils are useful in a wide range of prevention of electromagnetic interference (EMI) and radio frequency interference (RFI) from power supply lines and for prevention of malfunctioning of electronic equipment.

Toroidals
In electronics, a toroid is a circular magnetic core made of iron powder or ferrite, around which wire is coiled to make an inductor. Toroidal coils are used in a broad range of applications, such as high frequency coils and transformers.

SMD
I componenti (SMD, Surface Mounting device) sono progettati per avere il minimo ingombro e peso possibile, ed i contatti sono costituiti da corte linguette sporgenti ai lati dell'oggetto. Un componente SMD può avere un ingombro pari ad un decimo di un componente tradizionale e costare, compreso il montaggio, fino ad un quarto.

Trasformatori amperometrici (TA)
Forniscono sul secondario una corrente proporzionale alla corrente circolante nel primario. Sono spesso usati nei sistemi di misura per correnti elevate al fine di ridurle a valori più facilmente misurabili. Sono costituiti da un nucleo toroidale al cui interno passa il cavo (anche isolato) su cui compiere la misura e su cui è avvolto il filo del secondario. È importante che il secondario sia sempre in cortocircuito sullo strumento di misura per evitare la formazione di tensioni pericolosamente elevate. Sono usati nei sensori di una pinza amperometrica.

Current transformers (CT)
A current transformer (CT) is a type of instrument transformer designed to provide a current in its secondary winding proportional to the current flowing in its primary. They are commonly used in metering and protective relaying in the electrical power industry where they facilitate the safe measurement of large currents, often in the presence of high voltages. The current transformer safely isolates measurement and control circuitry from the high voltages typically present on the circuit being measured.

Trasformatori voltmetrici (TV)
È il trasformatore classico descritto precedentemente. La tensione sul secondario è costante e determinata dal rapporto nel numero di spire. Si può ulteriormente suddividere questa categoria in trasformatori riduttori o elevatori a seconda che il rapporto di tensione sia in aumento o in diminuzione. Gli avvolgimenti possono avere prese intermedie che permettono di decidere all'installazione tra diversi rapporti, per esempio per utilizzare una apparecchiatura su reti elettriche a diversa tensione nominale. Le prese intermedie sul secondario, oppure avvolgimenti secondari aggiuntivi, permettono di avere a disposizione diversi valori di tensione contemporaneamente.

Voltage transformers
Voltage transformers (VTs) or potential transformers (PTs) are another type of instrument transformer, used for metering and protection in high-voltage circuits. They are designed to present negligible load to the supply being measured and to have a precise voltage ratio to accurately step down high voltages so that metering and protective relay equipment can be operated at a lower potential. Typically the secondary of a voltage transformer is rated for 69 or 120 Volts at rated primary voltage, to match the input ratings of protection relays.

Trasformatori di impulsi
Un trasformatore di impulso è ottimizzato per trasferire un impulso rettangolare. Modelli di piccola potenza (detti di segnale) sono usati in elettronica digitale e telecomunicazioni, in genere per adattare i circuiti alle linee di trasmissione e per attivare triac o scr. Modelli di medie dimensioni sono usati per controlli su circuiti di potenza, come per esempio per innescare i flash fotografici.

Pulse Transformer
A pulse transformer is a transformer that is optimised for transmitting rectangular electrical pulses (that is, pulses with fast rise and fall times and a relatively constant amplitude). Small versions called signal types are used in digital logic and telecommunications circuits, often for matching logic drivers to transmission lines. Medium-sized power versions are used in power-control circuits such as camera flash controllers. Larger power versions are used in the electrical power distribution industry to interface low-voltage control circuitry to the high-voltage gates of power semiconductors. Special high voltage pulse transformers are also used to generate high power pulses for radar, particle accelerators, or other high energy pulsed power applications.

Trasformatori basso profilo
Una categoria di trasformatori prodotti è quella a basso profilo, dove ICES-EBM è leader italiano.

Low profile transformers
ICES-EBM is manufacturer of low profile transformer.

Autotrasformatori
L'autotrasformatore è un particolare tipo di trasformatore costituito da un unico avvolgimento dotato di prese intermedie. Avere un solo avvolgimento semplifica molto la costruzione dell'autotrasformatore, riduce di molto le perdite ohmiche dovute alla resistenza dei conduttori ed elimina i problemi di isolamento fra avvolgimenti. D'altro canto, al contrario del normale trasformatore, primario e secondario non sono isolati.
In un autotrasformatore la corrente che fluisce nel primario crea un flusso magnetico che induce una corrente di verso opposto nel secondario, come nel normale trasformatore: ma poiché in questo caso il secondario è parte del primario le due correnti si sottraggono, con il risultato che in parte dell'avvolgimento scorre una corrente molto più bassa di quella assorbita ed erogata.

Autotransformers
An autotransformer is an electrical transformer with only one winding. The winding has at least three electrical connection points called taps. The voltage source is applied to two taps and the load is connected to two taps one of which is usually a common connection that is also connected to the source. Each tap corresponds to a different source or load voltage. In an autotransformer a portion of the same winding effectively acts as part of both the primary and secondary winding.

Avvolgimento
In una macchina elettrica gli avvolgimenti sono realizzati mediante opportune interconnessioni di bobine induttive.
Possono essere avvolgimenti induttori e indotti, ed essere posizionati indifferentemente su statore-rotore e viceversa. Si fa eccezione per i trasformatori in cui gli avvolgimenti sono detti primario e secondario.
Dal punto di vista costruttivo posso essere concentrati (poli salienti) e distribuiti (a gabbia).

Windings
The conducting material used for the windings depends upon the application, but in all cases the individual turns must be electrically insulated from each other to ensure that the current travels throughout every turn.For small power and signal transformers, in which currents are low and the potential difference between adjacent turns is small, the coils are often wound from enamelled magnet wire, such as Formvar wire. Larger power transformers operating at high voltages may be wound with copper rectangular strip conductors insulated by oil-impregnated paper and blocks of pressboard. Windings are usually arranged concentrically to minimise flux leakage
High-frequency transformers operating in the tens to hundreds of kilohertz often have windings made of braided Litz wire to minimize the skin effect losses.Large power transformers use multiple-stranded conductors as well, since even at low power frequencies non-uniform distribution of current would otherwise exist in high-current windings.Each strand is individually insulated, and the strands are arranged so that at certain points in the winding, or throughout the whole winding, each portion occupies different relative positions in the complete conductor. The transposition equalizes the current flowing in each strand of the conductor, and reduces eddy current losses in the winding itself. The stranded conductor is also more flexible than a solid conductor of similar size, aiding manufacture.
For signal transformers, the windings may be arranged in a way to minimise leakage inductance and stray capacitance to improve high-frequency response. This can be done by splitting up each coil into sections, and those sections placed in layers between the sections of the other winding. This is known as a stacked type or interleaved winding.

Nuclei
Il nucleo, o nucleo magnetico, è la massa di sostanza ferromagnetica che negli strumenti elettrici serve a convogliare il flusso di induzione magnetica.

Cores
The magnetic core is a key component in electrical devices such as electromagnets, transformers and inductors. Its role is to increase the strength and effect of magnetic fields produced by electric currents. The properties of the device will depend crucially on the following factors:

  •  the geometry of the magnetic core.
  •  the amount of air gap in the magnetic circuit.
  •  the properties of the core material (especially permeability and hysteresis).
  •  the operating temperature of the core.
  •  whether the core is laminated to reduce eddy currents.

Reattanze
Nei circuiti elettrici in corrente alternata si definisce reattanza la componente immaginaria dell'impedenza. La reattanza si misura in ohm.

Isolamento
Sono trasformatori con rapporto unitario (o leggermente maggiore per compensare le perdite) ma con isolamento elettrico tra gli avvolgimenti particolarmente curato. Sono usati per disaccoppiare la massa di un apparecchio di misura dalla massa del circuito in esame quando entrambi siano messi a terra. Sono anche usati per aumentare la sicurezza delle apparecchiature mediche connesse alla rete.

Trasformatori custom
ICES-EBM produce trasformatori su richiesta del cliente.

Trasformatori switching
Il principio alla base del funzionamento è che un trasformatore è più efficiente, richiede un nucleo ferromagnetico più piccolo ed è molto più compatto, a parità di potenza, all'aumentare della frequenza operativa. Negli alimentatori elettronici vengono utilizzati particolari trasformatori fatti funzionare a frequenze di decine o centinaia di migliaia di Hertz invece dei 50 Hz della rete elettrica di distribuzione. Il nucleo di questo trasformatore è in Ferrite, materiale realizzato con polveri metalliche incollate, invece dei tradizionali lamierini di ferro, che alle alte frequenze comporterebbero una notevole perdita di energia.

Alimentazione
Un alimentatore è un apparato elettrico semplice o composto che serve a trasformare ed eventualmente a raddrizzare la corrente elettrica in modo da fornire energia ed adattarla all'uso di altre apparecchiature.
Gli alimentatori differiscono ampiamente in funzione della potenza gestita, così anche per le caratteristiche di qualità della corrente fornita all'uscita. Un alimentatore con pari valori di tensione e potenza è più complesso e costoso quanto più la tensione fornita è precisa e stabile, e quanto maggiore è la sua affidabilità. Esistono anche alimentatori da laboratorio, in cui la tensione di uscita è regolabile a piacere dall'utilizzatore in base alla necessità. Questi alimentatori hanno anche una limitazione della corrente massima fornita, in alcuni casi regolabile, utile per evitare problemi in caso di cortocircuito e per speciali circuiti con alimentazione in corrente costante.

Isolation Transformer
An isolation transformer is a transformer, often with symmetrical windings, which is used to decouple two circuits. An isolation transformer allows an AC signal or power to be taken from one device and fed into another without electrically connecting the two circuits. Isolation transformers block transmission of DC signals from one circuit to the other, but allow AC signals to pass. They also block interference caused by ground loops. Isolation transformers with electrostatic shields are used for power supplies for sensitive equipment such as computers or laboratory instruments.

Bobina di Rogowski
La bobina di Rogowski (detta anche Rogowski coil) è un dispositivo elettrico per la misurazione di correnti alternate e correnti di tipo impulsato.
Il dispositivo consiste di un cavo conduttore avvolto su stesso in maniera elicoidale. La sua estremità è riportata all'origine lasciandola passare attraversando il centro di tutte le spire.

Rogowski Coil
A Rogowski coil, named after Walter Rogowski, is an electrical device for measuring alternating current (AC) or high speed current pulses. It consists of a helical coil of wire with the lead from one end returning through the centre of the coil to the other end, so that both terminals are at the same end of the coil. The whole assembly is then wrapped around the straight conductor whose current is to be measured. Since the voltage that is induced in the coil is proportional to the rate of change (derivative) of current in the straight conductor, the output of the Rogowski coil is usually connected to an electrical (or electronic) integrator circuit in order to provide an output signal that is proportional to current.

Coil
A coil is made up of materials, usually rigid, which can be fashioned into a spiral or helical shape. Flexible materials like wire, rope, hose, cable or paper can also be coiled into empty loops, or wound around a central drum or spindle.